Accedi al sito
Serve aiuto?

  VALORIZZAZIONE DEL SISTEMA FLUVIALE DELLA SINISTRA PO

  Melara-Papozze (RO) 

Progetto integrato per la valorizzazione del sistema fluviale della Sinistra Po, 1°stralcio

Nell’ambito del territorio lungo il fiume Po, dalla pianura al mare, il sistema ambientale del fiume e dei suoi rami unitamente ai mutevoli paesaggi circostanti (agricolo, urbano, vallivo, lagunare) mettono in evidenza le potenzialità che discendono da una progettazione paesaggistica degli argini come infrastrutture per una mobilità lenta.
Il Progetto per la valorizzazione turistica del sistema fluviale della Sinistra Po, si basa su una concezione integrata di quattro sistemi di interventi: percorsi ciclabili, ciclopedonali e pedonali; attracchi fluviali; aree per servizi culturali, ricreativi e sportivi; aree di visitazione e valorizzazione ambientale.
Il sistema di percorsi è costituito da una dorsale principale di percorsi ciclopedonali posizionati in prevalenza sulla sede stradale esistente in sommità arginale, in posizione di particolare pregio dal punto di vista paesaggistico, dominando sia il territorio agrario che quello delle golene, dei froldi e dei numerosi insediamenti lungo il fiume.
Tale dorsale principale è integrata da una serie di collegamenti ciclabili con i centri abitati e i nodi ferroviari e stradali esistenti. Questi collegamenti garantiscono un’adeguata visitabilità dei beni architettonici e culturali presenti nei centri urbani, che storicamente si sono sviluppati a ridosso del sistema arginale, con le piazze e gli spazi pubblici principali addossati all’argine.
Alla stessa dorsale si rapportano una serie di collegamenti ciclabili con gli attracchi fluviali, le aree golenali e i punti di particolare pregio culturale e ambientale lungo il Po, consentendo quindi di mettere in relazione i centri storici e il fiume attraverso percorsi dedicati.
Alcuni percorsi alternativi in aree golenali o di particolare valore paesaggistico-ambientale sono stati previsti ad esempio in corrispondenza di aree golenali più ampie, a volte già sede di oasi ambientali o aree protette, in modo da consentire percorsi ad anelli chiusi, dalla percorrenza più limitata e quindi accessibili a diverse categorie di utenti.
  
vvvalue) in a way to permit circular closed paths of limited
value) in a way to permit circular closed paths of limited distancalue) in a way to permit circular closed paths of limit


ed 
 

Integrated project for the enhancement of the river
system of the Left side of Po, 1° phase


In the ambit of the territory alongside the Po river, its environmental system, its branches and the changeable landscapes (agricultural, urban, valley, lagoon), which surround it, underline the potentialities that go down from the bank, planned as infrastructures for a slow mobility.

The project of the Po river left bank, for the touristic valorisation of the river system, is based on an integrated conception of four types of interventions: cycle and pedestrian paths; river touristic services; areas for cultural, leisure and sport services; visitation and environmental areas.
The cycle routes’ system is based on a main linear element of cycle and pedestrian paths. They’re placed on the existing location on the top of the river bank, in a peculiar valuable position from the landscape point of view, controlling the agrarian, floodplain, “froldi” or lands along river borders and other numerous settlements along the river.
This principal way is integrated by a series of cycle connections with the city centres, existing railway and street junctions. These connections guarantee an appropriate visibility of the architectural and cultural elements which are present in the historical centres. These are developed just before the bank system, with squares and principal public spaces placed towards the bank and the river.
A series of cycle connections are related to the same way along the Po with ports, floodplain’s areas, points of cultural and environmental importance, permitting to link historical centres and the river throughout specific paths.
Some alternative paths are considered in more extended floodplain areas, sometimes with oasis or protected areas (in floodplain areas or with particular landscape and environmental value) in a way to permit circular closed paths of limited distance and so accessible to different users.
 floodplain areas or with particular landscape and environmental floodplain areas or with particular landscape and environmental  floodplain areas or with particular landscape and environmental
 floodplain areas or with particular landscape and environmental value) in a way to permit circular closed paths of limited distancevalue) in a way to permit circular closed paths of limited distance
vvalue) in a way to permit circular closed paths of limited

CLIENT:
Comune di Occhiobello (RO),
Comune Capofila

PROJECT TEAM:
Progetto Architettonico
Donatella Basutto 
Mirko Brancaleoni
Marcello Mamoli

Coordinamento sicurezza in fase di progettazione e esecuzione
Donatella Basutto 
Direzione Lavori
Mirko Brancaleoni

PHASES:
2005-2011
2005-2006 Progetto Preliminare
2007 Progetto Definitivo        
2008 Progetto Esecutivo
2009-2011 Fase di Cantiere

SIZE:
Pista ciclabile 98 km
20 piazzole di sosta
3 torri birdwatching
4 parcheggi scambiatore
1 parcheggio camper

BUDGET:
2.075.409,97 €

CONTRACTORS:
Bianchini Costruzioni S.r.l.,
San Felice sul Panaro (MO)
CO.MA.S. Sr.l.,
Calto (RO)
Eredi Fantoni Adriano S.r.l.,
S.M. Maddalena (RO)
Co.Ge.Fri S.r.l.,
Badia Polesine (RO)

SITE:
Melara - Papozze (Ro)

 

Massarente Architettura s.r.l.
Corso del Popolo 268
45100 - Rovigo
Rovigo - Italia
C.F. / P.Iva: 01237760291
Tel: 0425 29244
Fax: 0425 29245
samsas@tin.it